Camini a bioetanolo

I camini e caminetti a bio etanolo presentano notevoli vantaggi grazie alle ottime proprietà ecologiche di questo combustibile

I camini a bioetanolo, più conosciuti con il nome di biocaminetti o camini ecologici, rappresentano la vera novità del settore del riscaldamento naturale. La caratteristica più evidente è il fatto che non richiedono la presenza della canna fumaria, in quanto rilasciano solo vapore acqueo e anidride carbonica ,e questo consente di installarli in qualunque punto e posizione di una stanza o di determinato ambiente.

Il combustibile utilizzato è il bioetanolo, la cui produzione avviene attraverso uno specifico processo di fermentazione dalle biomasse, che consistono in prodotti agricoli, particolarmente ricchi di carboidrati e zuccheri come i cereali, gli amidacei, le vinacce e le colture zuccherine. Il bio etanolo utilizzato per i caminetti presenta dei notevoli vantaggi e più precisamente:

  • essendo di origine vegetale, produce una minima percentuale di anidride carbonica, praticamente l'equivalente di tre sole candele;
  • non contiene zolfo e grazie alla molecola di ossigeno presente nella sua composizione, consente una notevole riduzione delle emissioni di ossido di carbonio;
  • è un combustibile totalmente biodegradabile;

Oggi come oggi, con le problematiche ambientali esistenti e con l'interesse sempre più crescente verso i temi dell'ecologia e della salvaguardia dell'ambiente, il bioetanolo è il biocombustibile su cui maggiormente si concentra l'attenzione attraverso la ricerca e la produzione. La sfida delle aziende di progettare e costruire camini che potessero essere in grado di soddisfare le esigenze dell'ambiente e, contemporaneamente, il piacere del fuoco e del calore ha portato alla costruzione di caminetti biocompatibili che utilizzano, appunto, un combustibile pulito come il bioetanolo.

E ad oggi i camini a bioetanolo sono sempre più apprezzati dagli appassionati del fuoco, sostituendo, così, i tradizionali camini a legna. Oltre l'aspetto ecologico, i camini a bioetanolo comportano anche altri vantaggi come i costi ridotti di gestione a parità di altre soluzioni di riscaldamento tradizionale quali il metano o il GPL, la non presenza di fumi e odori sgradevoli durante la combustione, l'assoluta mancanza di necessità di interventi edilizi o di opere murarie, la possibilità di essere collocati in qualsiasi ambiente della casa comprese le camere da letto e i bagni, la massima rapidità di installazione che non supera i 15-20 minuti di tempo ed è estremamente semplice, al punto che non è necessario l'intervento di personale specializzato. Infine, grazie, all'aspetto estetico, generalmente caratterizzato da un design asciutto e lineare, i caminetti a bioetanolo si adattano a qualsiasi stile di arredo della propria casa.

Ti potrebbe interessare anche...

  1. Biocaminetti, bio camini o camini ecologici

    I biocamini o caminetti ecologici sono la soluzione ideale da molti punti di vista: vediamone tutti i vantaggi Ideali per creare un’atmosfera suggestiva e calda e contemporaneamente produrre calore riscaldando [...]

  2. Camini e caminetti finti (o finti camini)

    I finti camini sono delle ottime soluzioni qualora non si possa o voglia installare una canna fumaria: ottime capacità termiche e design accattivante Accanto ai tradizionali camini che funzionano a [...]

  3. Camini senza canna fumaria

    Grazie agli odierni sviluppi tecnologici ci sono diverse possibilità per poter disporre di un camino senza canna fumaria I camini senza canna fumaria a gas metano e GPL, funzionano tramite [...]

  4. Caminetti e camini ad angolo

    Un camino ad angolo coniuga sia l’esigenza di guadagnare spazio al risultato estetico particolarmente efficace per queste soluzioni I camini ad angolo rappresentano la soluzione ideale quando si è in [...]

  5. Camini e caminetti a pellet

    Un camino a pellet è altamente ecologico e può anche non prevedere il collegamento ad una canna fumaria I camini a pellet sono la novità del settore del riscaldamento a [...]