Termo camini o termocamini ad aria e acqua

Riscaldarsi con un termocamino, un sistema di riscaldamento ecologico, efficiente e a costi contenuti

Negli ultimi anni i termocamini, o termo camini rappresentano sempre più una scelta per le famiglie che desiderano un sistema di riscaldamento efficiente a costi contenuti e in grado di rispettare l'ambiente e, quindi, essere ecologico. I termo camini sono un'ottima risposta e per questo le aziende produttrici propongono sul mercato modelli sempre più efficienti, frutto di una tecnologia avanzata in continua fase di evoluzione, con l'obiettivo di proporre prodotti di questo tipo sempre più rispondenti alle necessità della clientela.
Termocamini possono essere divisi in due tipologie distinte: termocamini ad acqua e termocamini ad aria.

Termocamino ad acqua

A tutti gli effetti i termo camini ad acqua possono essere definiti dei generatori di calore a combustibile solido, alla pari di una caldaia a legna.
Sono davvero una valida alternativa al classico sistema di riscaldamento e possono sostituire il tradizionale impianto basato su una caldaia a metano o a gasolio.
Producono tra l'altro anche l'acqua calda per l'uso sanitario.
In effetti, sono delle vere e proprie caldaie a legna che però hanno la prerogativa di mostrare la visuale del fuoco così come un tradizionale caminetto.
Come le caldaie a legna, i termo camini sfruttano l'energia prodotta dalla legna invece che dal metano o da altri combustibili con un procedimento simile alle tradizionali caldaie a metano, GPL o gasolio.

In pratica il principio di funzionamento di un termocamino ad acqua è il medesimo e il tipo di impianto da installare è simile a quello previsto da una comune caldaia murale a gas.
Ovviamente vi sono delle differenze dovute al tipo di combustibile diverso.
Infatti, la legna ha un processo di combustione diverso, in quanto brucia più rapidamente del gas, pertanto necessita di camere di combustione più grandi così come per le superfici di scambio termico e di conseguenza anche i sistemi di sicurezza subiscono delle variazione.
L'aspetto strutturale fondamentale in un termocamino che lo distingue da altri impianti di riscaldamento come quelli a gas, così come impone la normativa italiana, è il vaso di espansione aperto, che consente il libero sfogo dei vapori provocati dall'acqua, in modo che la pressione dell'impianto venga alleggerita.
Il vantaggio concreto di un termo camino è la possibilità di collegarlo alla rete di termosifoni presenti nell'abitazione in modo da ottenere la distribuzione del calore in tutti gli ambienti.
È prevista anche l'opportunità di utilizzare i termocamini come stufe per cucinare, grazie alla piastra di cottura e l'eventuale forno di cui alcuni modelli sono dotati.
È comunque essenziale che impianti di questi tipo siano progettati e installati da personale qualificato ed esperto in grado di garantirne l'effettiva qualità.

Termocamino ad aria

I termo camini ad aria sono delle stufe che vengono inserite all'interno della struttura di un caminetto, che svolgono le loro funzioni in modalità completamente autonoma e indipendente dal camino in cui vengono alloggiate.
Il loro scopo è quello di diffondere l'aria calda attraverso apposite ventole.
È anche possibile riscaldare più ambienti della stessa abitazione attraverso un sistema apposito di canalizzazione con appositi tubi flessibili che vengono collegati alle apposite uscite del caminetto.
Sono però disponibili sul mercato alcuni modelli di termocamini ad aria che consentono di riscaldare, senza il sistema della canalizzazione, fino tre ambienti e superfici di 100 metri quadri.
Naturalmente la potenza del calore dipende dalle caratteristiche del termocaminetto ad aria.
Alcuni modelli sono dotati anche di appositi umidificatori per l'aria per rendere più salubri gli ambienti in cui viene distribuita.
Questo infatti è uno degli inconvenienti dei termo camini, ovvero rendere l'aria secca con conseguenze negative per le vie respiratorie.

I termo camini ad aria, hanno la prerogativa di essere molto utili anche nel periodo estivo, infatti , senza processi di combustione, ovvero a camino spento, possono funzionare come aereatori e ventilatori nei vari locali della casa.
Sono inoltre previsti alcuni modelli che prevedono il loro funzionamento sia a legna che a gas.
Ambedue le tipologie, sia ad acqua che aria, prevedono la possibilità di rivestimenti personalizzati, che rendono il termocamino, dal punto di vista estetico, un manufatto non solo funzionale ma anche bello ed elegante a vedersi, grazie alla possibilità di scegliere tra molte soluzioni di rivestimento, che meglio si adattano allo stile e all'arredo dell'ambiente dove si decide di collocarlo. Un interessante articolo sul riscaldamento con termocamini. Si veda anche la sezione sui camini termici.

Ti potrebbe interessare anche...

  1. Caminetti e camini ad aria

    Un camino ad aria è un’ottima soluzione per il riscaldamento di taverne, case di montagna, case di campagna e case al mare d’inverno con consumi minimi I camini ad aria [...]

  2. Camini termici

    Un camino termico migliora l’efficienza energetica consentendo un riscaldamento efficace e alto rendimento termico Il caminetto termico è una macchina per produrre calore che grazie alla sua particolare costruzione è [...]

  3. Stufe e camini per riscaldamento

    Le ottime soluzioni costutuite da sfufe e camini per riscaldare la propria casa o un qualsiasi ambiente abitativo Negli ultimi anni, la ricerca di sistemi di riscaldamento meno costosi e [...]

  4. Caminetti e camini ad angolo

    Un camino ad angolo coniuga sia l’esigenza di guadagnare spazio al risultato estetico particolarmente efficace per queste soluzioni I camini ad angolo rappresentano la soluzione ideale quando si è in [...]